lunedì 18 maggio 2009

SUDOMAGODO ROMANTICO - Mandrea M / A

17 Maggio 2009
Giornata torrida per affrontare le rocce della Mandrea .. un grazie di cuore alla brezza pomeridiana ;-) !
L'idea era Sudomagodo - che in effetti abbiamo scalato fino al settimo tiro - ma siamo poi inconsciamente approdati (è praticamente mooolto difficile accorgersi dell'errore, dato che il tratteggio degli spit è molto continuo) sulla conclusione di Romantica [...] e così fu che i nostri piedonzoli abbiano potuto trascorrere anche dei tirelli felici ;-)

ACCESSO: dalla fontanella della Mandrea sale la stradina verso l'acquedotto; da seguire e proseguire lungo le tracce che entrano nel bosco. Targhetta all'attacco.

TIRI: il primo tiro è una bella mazzata ;-) 6c (molto stirato) 30 mt. - 6a+ lungo un diedrino arancio per poi traversare tutto a sx 20 mt. - un tiro difficile su svasi e roccia grigia un pò sporchetta 6c / 7a 30 mt. - traverso orizzontale di 6b+ impegnativo 20 mt. - un ulteriore tiro di 6c / 7a non regalato 30 mt. - e poi un altro bel traversone veloce di 6a verso dx - da qui un muretto di 5 mt. di 6b+ sfocia nel boschetto friabile che ci ha condotti verso sx alla sosta di Romantica 30 mt., via per la quale abbiamo proseguito ;-)

DISCESA: raggiunto il bosco sommitale a breve si sbuca sulla stradina che torna a Laghel, dopo pochi metri un sentiero parte sulla sx e conduce (svoltare a sx dopo il pilone della luce) nuovamente alla stradina sterrata della Mandrea ... quasi un'oretta

Nessun commento: